Dott.ssa Giuliana Fornaro Psicologa del Servizio di Tutoring Familiare Associazione Vivi Down

In questo ultimo anno, alcune famiglie e ragazzi che seguo hanno usufruito delle proposte di tempo libero e di vacanza promosse da Vacanzabili. Ho sostenuto le famiglie in questa loro scelta partendo dal presupposto che il tempo libero può essere un’occasione di sviluppo di competenze e di crescita, soprattutto quando i ragazzi/e sono messi nella condizione di mettere in gioco le proprie risorse e di partecipare con un proprio ruolo all’interno della vita di gruppo. Ho riscontrato che le iniziative di Vacanzabili partono proprio da questo tipo di approccio, in cui i ragazzi/e condividono le loro idee su cosa fare o non fare durante la vacanza, danno un loro contributo nell’organizzazione e nella gestione della vita quotidiana (fare la spesa, cucinare, lavare i piatti, informarsi sulle attività di tempo libero organizzarle ect.) rinforzando così le proprie autonomie. Una proposta che mi piacerebbe fosse considerata da Vacanzabili, è il coinvolgimento nelle iniziative di tempo libero e di vacanza di giovani e/o coetanei senza disabilità, creando delle vacanze integrate favorendo così non solo lo sviluppo di competenze ma anche la promozione di una cultura inclusiva.

Dott.ssa Giuliana Fornaro

Psicologa del Servizio di Tutoring Familiare

Associazione Vivi Down

This entry was posted in Testimonianze. Bookmark the permalink.

Lascia un commento